Informazioni aggiornate svolgimento partite ASF in relazione al coronavirus

  • 03.03.2020

Al momento l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori della sanità (CDS) elaborano delle raccomandazioni uniformi, valevoli per tutta la Svizzera, per le manifestazioni con meno di 1'000 persone.

Al momento l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori della sanità (CDS) elaborano delle raccomandazioni uniformi, valevoli per tutta la Svizzera, per le manifestazioni con meno di 1'000 persone.

L’Associazione Svizzera di Football (ASF) si aspetta una soluzione senza la necessità di dover ricevere un’autorizzazione dalle autorità per ogni partita. Ciò permetterebbe all’ASF, alla Prima Lega ed alla Lega Amatori di poter ricominciare le rispettive competizioni senza alterazioni.

Finché queste raccomandazioni non entreranno in vigore, si deve effettuare, a seconda del Cantone, per ogni partita con meno di 1'000 persone una valutazione dei rischi con le autorità di competenza. Lo svolgimento degli allenamenti rimane nella responsabilità delle singole società.

L’ASF informerà nuovamente a riguardo delle prossime partite di campionato non appena le raccomandazioni dell’UFSP e del CDS saranno emesse.

(ASF)

indietro