VolkswagenSwissCarl F. BuchererPumaSRG SSR

Petkovic: «Non sono ancora soddisfatto»

  • 01.07.2021

La Svizzera affronta venerdì (ore 18.00) la Spagna a San Pietroburgo nei quarti di finale dell'Europeo.

Venerdì, la Nazionale svizzera giocherà il suo primo quarto di finale in un grande torneo dal 1954. La Svizzera non è mai andata oltre in una Coppa del Mondo o in un Campionato Europeo. A San Pietroburgo si giocherà quindi l'accesso ad una prima storica semifinale.

Prima del quarto di finale contro la Spagna Vladimir Petkovic è concentrato: "Non sono ancora soddisfatto. Stiamo pensando al nostro progetto e vogliamo portarlo avanti", ha detto Petkovic, che il giorno della partita curerà molto l'aspetto mentale: "Dopo la vittoria contro la Francia, era importante essere contenti, avere gioia. Prima di tutto abbiamo dovuto recuperare le nostre forze fisiche. Poi tornano anche quelle mentali. La mattina prima della partita, lavoreremo specificamente su questo aspetto".

Contro la Spagna, la Svizzera dovrà mostrare in campo virtù simili a quelle viste quattro giorni prima contro i campioni del mondo della Francia. "Vogliamo entrare in campo con rispetto, ma con molta fiducia in noi stessi. Dobbiamo difendere preventivamente e correre più dell'avversario". Petkovic non vuole fermarsi dopo la grande vittoria contro la Francia. "Al momento non posso dire di essere soddisfatto. La cosa più importante è sempre il prossimo avversario, il prossimo passo".

Il vincitore dei quarti di finale di San Pietroburgo si qualificherà per la semifinale allo stadio di Wembley il 6 luglio 2021 contro il Belgio o l'Italia.

(ASF/Keystone-sda)

indietro