Presa di posizione dell'ASF a riguardo della decisione del Consiglio federale

  • 27.05.2020

"È una notizia molto buona per tutti i calciatori e le calciatrici in Svizzera. Con ciò, considerando le informazioni odierne, nulla impedisce una preparazione ordinata e l’inizio della nuova stagione come prestabilito. L’Associazione comunicherà in modo tempestivo a riguardo di eventuali misure di protezione e le regole di igiene necessarie a partire dal 6 giugno."

indietro