«The Pressure Game – nel cuore della Nazionale svizzera» mostra la «Nati» da vicinissimo

22.11.2022 03:30

«The Pressure Game – nel cuore della Nazionale svizzera» mostra la «Nati» da vicinissimo

La serie documentaria in sei parti «The Pressure Game – nel cuore della Nazionale svizzera» sarà pubblicata nella primavera del 2023. Per i 26 protagonisti in campo e per altrettanti membri dello staff della Nazionale maschile, la Coppa del Mondo FIFA 2022 rappresenta un momento culminante della loro carriera. La strada è difficile per tutti loro, individualmente e come gruppo. Ci sono aspettative e delusioni, decisioni e conseguenze. La serie mostra tutti questi aspetti e offre una visione intima in immagini e suoni, accompagnando gli spettatori in un viaggio emozionante da prospettive insolite.

Sul pullman della squadra, in cabina, in una conversazione personale in una camera d'albergo o a casa, i giocatori e i membri dello staff parlano dei loro obiettivi, delle gioie e dei problemi, degli infortuni, dei successi e della vita interna della Nazionale svizzera. Cosa gli accomuna: L'assoluta volontà di giocare e vincere - e di essere migliori dei loro concorrenti nella squadra. Ma anche la consapevolezza di poter avere successo solo come squadra.

Il regista Simon Helbling racconta le storie dei protagonisti in questo campo di tensione. A tal fine, dal marzo 2022 è stato presente a ogni ritiro, a ogni viaggio e a quasi ogni telefonata, creando così una vicinanza senza precedenti. Le riprese con il cameraman incorporato e co-creatore Samy Ebneter sono dunque iniziate molto prima della qualificazione definitiva al Mondiale, raggiunta nel novembre 2021 contro la Bulgaria, e si concluderanno con la Coppa del Mondo in corso in Qatar.

La prima trasmissione in Svizzera avverrà sui canali SRG SSR a partire dal 22 marzo 2023 e sarà disponibile anche su Play Suisse. Sono attualmente in corso trattative con varie piattaforme di streaming per il mercato internazionale. «The Pressure Game – nel cuore della Nazionale svizzera» è a cura della società di produzione zurighese stories AG in coproduzione con l'agenzia di comunicazione video zurighese freshcom GmbH.

Il produttore esecutivo è Florian Nussbaumer, il team di produzione comprende anche Yves Bollag, Tobias Fueter, Adrian Frutiger, Bianca Zudrell e la line producer Debby Caplunik. Dietro la telecamera ci sono Samy Ebneter, Roman Peritz, Fabian Kimoto e Hamid Ahmadi.

ASF