Nazionale maschile: la Svizzera batte la Repubblica Ceca e resta in classe A

27.09.2022 08:56

Nazionale maschile: la Svizzera batte la Repubblica Ceca e resta in classe A

La Svizzera ha continuato la sua striscia di vittorie con una vittoria per 2-1 sulla Repubblica Ceca per rimanere nella massima divisione della Nations League.

Nella centesima partita internazionale di Ricardo Rodriguez e nel giorno del 30° compleanno del capitano Granit Xhaka, la Svizzera ha avuto bisogno di abilità, un pizzico di fortuna e di un altro brillante Yann Sommer per prevalere sulla Repubblica Ceca. Gli ospiti hanno colpito tre volte il limite della rete contro gli svizzeri votati all'attacco, e Sommer ha anche parato il suo quinto rigore di fila in nazionale.

Doppio colpo entro 73 secondi

La squadra di Murat Yakin si è portata sul 2-0 a 73 secondi dalla mezz'ora, dopo aver superato una serie di momenti difficili. Prima Freuler ha messo in rete un cross di Xherdan Shaqiri da quattro metri. Poco dopo, Breel Embolo intercetta un passaggio sbagliato del ceco Lukas Kalvach, si dirige verso la porta e aumenta il vantaggio con un tiro basso e ben piazzato dal limite dell'area di rigore. I cechi sono riusciti a recuperare un gol poco prima dell'intervallo grazie a Patrik Schick.

Zeki Amdouni e Ardon Jashari hanno fatto il loro debutto internazionale nelle fasi finali, così come Dan Ndoye contro la Spagna. Per la squadra di Murat Yakin si tratta della terza vittoria di fila in Nations League e dell'ottavo successo pieno nell'ottava partita allo stadio di San Gallo.

Telegramma: Svizzera - Repubblica Ceca 2:1 (2:1)
Video highlights Svizzera - Repubblica Ceca
UEFA Nations League: classifiche

L'eroe dei rigori Yann Sommer ha dichiarato dopo la partita: "Era importante che ci fossimo ripresi dopo un inizio difficile della Nations League, che avessimo ritrovato la fiducia. Abbiamo acquisito un buon feeling con le partite contro Spagna e Portogallo. È stato importante per la Nations League. E ora ci stiamo preparando bene nei club per la Coppa del Mondo. Sarà un torneo completamente diverso e dovremo essere di nuovo al massimo livello".

Prima dell'apertura della Coppa del Mondo del 24 novembre 2022 contro il Camerun, la Svizzera giocherà un ultimo test contro il Ghana giovedì 17 novembre alle 11:00 ad Abu Dhabi.

(ASF/Keystone-ATS/Tradotto con www.deepl.com/Translator)