Storia

20.06.2016 02:53

Storia

Ufficialmente, la prima Coppa Svizzera venne giocata nel 1925, ma la competizione aveva un predecessore. Per quattro volte, dal 1909/10 al 1912/13, venne disputata la Anglo-Cup secondo il regolamento della Coppa d'Inghilterra. Il prossimo tentativo fu la Och-Cup, che tuttavia fu cancellata dopo due edizioni (1920/21 e 1921/22) causa difficoltà di calendario.

Il 27/28 giugno 1925, infine, su iniziativa del dott. Eugen Landolt, ai tempi presidente del FC Baden, avvenne il battesimo della Coppa Svizzera. Sorprendenti i paralleli con la competizione che prenderà avvio quest'anno: il nome scelto allora (Swiss Cup) fu moderno tanto quanto l'attuale (Swisscom Cup) e anche in quell'occasione le squadre che parteciparono al 1° turno furono 64. Tuttavia, poiché i club iscritti furono 75, il 6 settembre 1925 si dovette giocare un turno di qualificazione.

Il banchiere losannese Aurèle-Gilbert Sandoz (1884-1952) fece dono all'allora Associazione svizzera di calcio e di atletica, che navigava in cattive acque a livello finanziario, della splendida coppa del peso di quasi sette chilogrammi che fino ad oggi è stata vinta da sole 15 squadre. Il maggior numero di vittorie appartiene al Grasshoppers (18 vittorie in 30 partecipazioni alla finale) che vinse anche la prima edizione per 2 a 1 contro il FC Berna (che si presentò senza allenatore!).

La finale più frequente è stata disputata dall'accoppiata GC - Servette (7 volte). Queste due squadre si affrontarono anche nel 1983, quando per l'ultima volta una finale dovette essere ripetuta dopo un pareggio. Più tardi, per motivi di calendario, si decise che, in caso di pareggio dopo i tempi supplementari, le finali sarebbero state decise tramite i calci di rigore. Il primo caso si verificò nel 1997 (Sion - Lucerna, 3 a 3 dopo i tempi supplementari, 5 a 4 dopo i rigori). In totale, la finale fu ripetuta dieci volte. Nel 1948 furono necessarie addirittura tre partite prima che il La Chaux-de-Fonds riuscì ad imporsi per 4 a 0 sul Grenchen.

Le due finali vinte con la maggiore differenza reti hanno visto coinvolte entrambe le volte il Losanna: nel 1935 la squadra vodese vinse per 10 a 0 contro il Nordstern, due anni più tardi perse per 0 a 10 contro il GC!

Le due squadre che stanno attualmente dominando il calcio svizzero, il Basilea e il Grasshoppers, si sono incontrate in finale per quattro volte. Tre volte ha vinto il Basilea (1933 per 4:3, 1963 per 2:0 e 2002 per 2:1) e una il GC (1942 per 3:2 nella partita di ripetizione).