I quarti di finale dell'Helvetia Coppa Svizzera rinviati

  • 28.02.2020

L’Associazione Svizzera di Football (ASF) ha deciso venerdì pomeriggio di rinviare, a causa dell’attuale situa-zione riguardante il coronavirus, tutte le partite di competenza dell’ASF in programma fino a lunedì 2 marzo. Inoltre, sono state rinviate anch ele partite dell'Helvetia Coppa Svizzera.

L’ASF reagisce così all’ordinanza del Consiglio federale di venerdì mattina che aveva vietato lo svolgimento di manifestazioni pubbliche e private con più di 1000 spettatori fino al 15 marzo 2020, e all’obbligo di richiedere un’autorizzazione alle rispettive autorità cantonali per manifestazioni con meno di mille spettatori e spettatrici.

Tutte le partite di campionato e amichevoli di calcio maschile, femminile e juniores dell’ASF stessa, della prima Lega, della lega amatori e delle associazione regionali.

Rinviati anche i quarti di finale dell’Helvetia Coppa Svizzera
Anche i quarti di finale dell’Helvetia Coppa Svizzera in programma mercoledì 4 e giovedì 5 marzo sono coinvolte da questo provvedimento e vengono rinviati a data da destinarsi. La SFL aveva informato venerdì mattina a riguardo dello spostamento delle gare di Super e Challenge League di questo fine settimana.

Il Presidente centrale dell’ASF Dominique Blanc ed il segretario generale Robert Breiter sottolineano come la sicurezza di tutte le persone coinvolte é la priorità assoluta: “L’ASF è molto rammaricata per questa decisione. La salute dei tesserati, dei genitori, degli aiutanti e dei tifosi viene però al primo posto.”

L’ASF informerà ad inizio della settimana prossima a riguardo di eventuali ulteriori provvedimenti e allo spostamento delle partite in questione.


Ulteriori link in merito a questo tema:
Le partite di Super League di questo fine settimana sono state rinviate (in francese)
Il Consiglio federale divieta grandi manifestazioni
► Ufficio federale della sanità pubblica UFSP: https://www.bag.admin.ch/bag/it/home.html
► Sito specifico con informazioni dell’UFSP (attivo da lunedì 2.3.): www.bag-coronavirus.ch 

 

(ASF)

indietro