Le partite di calcio in Svizzera saranno sospese almeno fino al 30 aprile 2020

Considerando gli ultimi sviluppi legati al coronavirus, l'Associazione Svizzera di Football (ASF) ha deciso venerdì 13 marzo 2020 di sospendere tutte le partite almeno fino al 30 aprile 2020. Questo vale per tutte le partite di ogni categoria ed ogni fascia d'età.

La Swiss Football League sospende le partite della Raiffeisen Super League e della Brack.ch Challenge League fino al 30 aprile 2020. L’obiettivo è tuttavia di terminare la stagione entro l’estate.

Il calcio è considerato dalle autorità sanitarie e dagli epidemiologi come uno sport di squadra con un alto rischio di contagio. Sulla base delle valutazioni dell'UFSP, l’ASF consiglia fortemente ai club di sospendere gli allenamenti fino al 30 aprile 2020.

Il Presidente centrale dell'AFS, Dominique Blanc, spiega che le situazioni straordinarie richiedono misure straordinarie. “Con questa decisione teniamo conto degli sviluppi generali e allo stesso tempo, come grande associazione sportiva svizzera, vogliamo adempiere alla nostra responsabilità nei confronti della società. È una decisione nell'interesse della società e della salute di tutte le persone del nostro Paese.”

(ASF)

indietro